Microwave (Modulo TECH)

Microwave è la soluzione software multiutente per la gestione e la progettazione di singoli link o di reti radio punto-punto complesse. Attraverso il motore GIS, comune a tutti i moduli TECH della suite WinRPT, simula le caratteristiche della rete radio basandosi direttamente su un ambiente integrato del territorio, su modelli 3D rurali, urbani e misti con risoluzione definita dall'operatore. Grazie agli strumenti di valutazione per il calcolo del link budget, dell'indisponibilità da pioggia e da fading, del calcolo interferenziale, WinRPT è il software completo per la progettazione di collegamenti radio.

Microwave è la soluzione ideale per gli operatori che necessitano di un ambiente di progettazione distribuito fra più postazioni di lavoro anche in sedi distinte, grazie alla sua gestione centralizzata del Radio Data Base (ad 1 o 2 livelli) con merging e distribuzione automatica dei dati. Inoltre, mette a disposizione dell'amministratore del sistema tutti gli strumenti necessari alla creazione dei profili e controllo degli utenti (profili, password, log).

Microwave consente di creare una rete da zero, a partire dalla ricerca dei siti o dalla loro selezione da un elenco di candidati, fino ad arrivare all'ottimizzazione della rete tramite l'assegnazione automatica delle frequenze e polarizzazione (network frequency planning, tramite il modulo addizionale NFP) o allo studio delle modifiche necessarie per l'ampliamento della capacità della rete. L'analisi interferenziale è estremamente completa consentendo di effettuare verifiche per singoli link (one-to-many), in zone geografiche estese (many-to-many), fra diverse tecnologie (punto-punto contro punto-multipunto o link satellitari), analizzando in dettaglio, se necessario, ogni singola situazione orografica e calcolando l'NFD e degrado della soglia.

Microwave può fornire assistenza al progettista direttamente durante le attività in campo (tramite ad esempio l'interfacciamento a ricevitori GPS o strumenti di misura), ed essere fondamentale nella selezione della tecnologia da utilizzare per ottenere le migliori prestazioni della rete. Tutto secondo le ultime normative dell'ITU e grazie a i molteplici strumenti di utilità che consentono ad esempio di importare/esportare dati con estrema facilità in diversi formati (txt, xls, kml, xml, mif, dxf, ...), generare report anche personalizzati, controllare l'avanzamento dei progetti e l'integrità dei dati.